Il migliori TV Oled sia esso 8K o 4K sarà il centro del sistema di intrattenimento e home-cinema del tuo salotto: merita una guida all’acquisto dedicata.
Caratteristiche e differenze da tener presenti tra i vari modelli sono tante: pannelli, HRD, refresh rate e sistema operativo sono solo alcune di quelle che potranno rendere la tua esperienza con un TV OLED straordinaria

Quindi che tu voglia usarlo come tv principale della casa, per il gaming o guardare film e serie tv con una qualità superiore a quella del cinema, andiamo a scoprire i modelli principali con prezzi ed opinioni dai TV OLED più economici ai Top di gamma!

Pronto? PLAY!

Come scegliere il Miglior TV OLED

Se ambisci ad avere la più alta qualità d’immagine sul mercato, scegliere un tv OLED è quasi obbligatorio: la gestione della luce di questi pannelli è superba e il primo incontro con un OLED di qualunque marchio si tratti è spiazzante: i colori sono vividi, le immagini tridimensionali, la profondità dei neri totale.

L’effetto “Wow!” è garantito.


Importante da sapere è che tutti i TV OLED prodotti nello stesso anno condividono lo stesso pannello: il produttore unico è LG che distribuisce anche a Sony, Philips, Panasonic.
Quest’anno però c’è una piccola novità: la serie OLED evo, pannelli utilizzati sui top gamma dei produttori che garantiscono una luminosità di picco di 1300nits (un valore davvero importante).

Altra differenza rilevabile nel settore è la serie premium HZ2000 di Panasonic che sceglie per la sua serie top di gamma un ritaglio centrale delle lastre da cui si ottengono i pannelli (garantendo prestazioni maggiori), tanto da essere l’unico televisore “commerciale” ad essere utilizzato negli Studios Hollywoodiani per editing e color correction.

Per questi motivi la competizione tra i migliori tv oled si sposta su elettronica, gpu, intelligenza artificiale, calibrazione e design: sono questi gli elementi che faranno davvero la differenza.

I Brand OLED: differenze tra LG, Sony, Panasonic, Philips

OLED è una tecnologia adottata, sostenuta e sviluppata da vari brand, i cui principali sono sicuramente LG, Sony, Panasonic e Philips.
Ma se come dicevamo il pannello anno per anno è sempre lo stesso di produzione LG, cosa cambia da una serie all’altra? Andiamo a scoprirlo.

Migliori TV OLED

TV OLED LG: la serie con il miglior valore qualità/prezzo

LG (Life’s Good, lo sapevi?) è fisicamente il produttore di pannelli OLED che vengono utilizzati da tutti i brand per comporre i propri TV. Essendo il produttore diretto, può applicare una politica qualità/prezzo aggressiva fornendo tra i migliori tv oled anche in fascia economica.

Il design è curato, le linee pulite, i bordi sottili. Nella serie tv oled lg il fil-rouge è la semplicità, il che permette di trovargli posto in ogni ambiente.

Il sistema operativo a bordo è WebOS, quello più user-friendly di tutta la categoria: usarlo è davvero un piacere ed alcune chicche come il telecomando con puntatore, l’integrazione con Alexa e Google Home sono vere e proprie killer feature che lo rendono smart, dinamico e veloce nell’utilizzo.
A nostro avviso, il miglior sistema operativo tv sul mercato ad oggi.

LG A1 4K OLED – Miglior TV Oled qualità/prezzo

Disponibile in tagli da 55, 65, 77 pollici

La serie A1 OLED è quella che rappresenta l’entry-level per LG, qualunque significato possa avere il termine entry-level quando ci troviamo al cospetto di una tecnologia così di alto livello (ed ormai matura) come quella OLED.
Processore con intelligenza artificiale a7 Gen 4, Dolby Vision/Atmos IQ, audio da 20 W, e modalità filmmaker mode integrata che ci permette di fruire i contenuti esattamente come sono stati pensati e calibrati dal regista o dalla casa di produzione.

Sistema operativo a bordo l’ottimo webOS 6.0 con telecomando puntatore e integrazione con Google Assistant e Alexa ne fanno un prodotto completo, performante e senza nessuna suddittanza nei confronti dei fratelli più grandi.
Uno degli Oled più intelligenti come rapporto qualità/prezzo disponibili quest’anno.

Offerta
LG OLED48A16LA Smart TV 4K 48", TV OLED Serie A1 2021, Processore α7 Gen4, Dolby Vision IQ, Wi-Fi, webOS 6.0, FILMMAKER MODE, Game Optimizer, Google Assistant e Alexa Integrati, Telecomando Puntatore
  • PIXEL AUTOILLUMINANTI: La tecnologia OLED ti offre milioni di pixel autoilluminanti in grado di riprodurre neri profondi e colori ricchi per regalarti un'incredibile esperienza di visione in 4K
  • PROCESSORE α7 GEN4 4K CON AI: Grazie al potente processore di ultima generazione e all’AI, LG OLED TV ottimizza automaticamente immagini e audio per permetterti di vedere qualsiasi cosa in modo spettacolare
  • SMART TV CON AI THINQ: Scegli il tuo assistente vocale preferito e gestisci il televisore con la tua voce grazie a una schermata home completamente rinnovata per offrirti ancora più controllo e comodità
  • FILM COME AL CINEMA: Scopri immagini e suoni da vero cinema con le tecnologie Dolby Atmos, Dolby Vision IQ e FILMMAKER MODE, per goderti appieno ogni tipo di contenuto
  • INTRATTENIMENTO ILLIMITATO: Accedi a Disney+, Apple TV, Netflix, YouTube, LG Channels e tanti altri; scegli tra i film più recenti, le serie TV, i documentari e gli eventi sportivi in diretta: tutto in un unico posto

LG C1 4K OLED Miglior TV Oled Innovazione/Prezzo

Disponibile in tagli da 48, 55, 65, 77, 83 pollici

Stesso pannello della versione A1 ma processore grafico di fascia superiore con intelligenza artificiale: AI a9 di 4 Generazione, lo stesso che troviamo anche sul prodotto top di gamma di LG.
Tempo di risposta di soli 0,2ms e il supporto al Dolby Vision 120hz rendono questo tv la scelta perfetta anche per i gamer che non vogliono compromessi o latenze di alcun tipo.

L’audio è di alto livello:  2.2 canali per un totale di 40W ma ovviamente, quando parliamo di prodotti di questo tipo sarebbe un peccato non dotarsi di una soundbar esterna (magari con subwoofer) per portare l’esperienza ai massimi livelli.

Disponibile dai 48 pollici del modello più piccolo (formato novità per gli OLED che da anni avevano come entry-point i 55 pollici) fino agli 83 pollici di quello più grande.

La Serie CX è da sempre una delle più apprezzate di LG per l’equilibrio tra novità/innovazioni e costi ed anche quest’anno il mood è confermato.
Un prodotto solido, riconosciuto e innovativo: da comprare ad occhi chiusi.

.

Offerta
LG OLED55C14LB Smart TV 4K 55", TV OLED Serie C1 2021 con Processore α9 Gen4, Dolby Vision IQ, Wi-Fi, webOS 6.0, FILMMAKER MODE, Google Assistant e Alexa Integrati, 4 HDMI 2.1, Telecomando Puntatore
  • PIXEL AUTOILLUMINANTI: La tecnologia OLED ti offre milioni di pixel autoilluminanti in grado di riprodurre neri profondi e colori ricchi per regalarti un'incredibile esperienza di visione in 4K
  • PROCESSORE α9 GEN4 4K CON AI: Grazie al potente processore di ultima generazione e all’AI, LG OLED TV ottimizza automaticamente immagini e audio per permetterti di vedere qualsiasi cosa in modo spettacolare
  • SMART TV CON AI THINQ: Scegli il tuo assistente vocale preferito e gestisci il televisore con la tua voce grazie a una schermata home completamente rinnovata per offrirti ancora più controllo e comodità
  • FILM COME AL CINEMA: Scopri immagini e suoni da vero cinema con le tecnologie Dolby Atmos, Dolby Vision IQ e FILMMAKER MODE, per goderti appieno ogni tipo di contenuto
  • GAMING SENZA LIMITI: Sessioni di gioco senza compromessi grazie allo schermo da 120Hz e alla compatibilità con NVIDIA G-SYNC e AMD FreeSync per un gameplay fluido con basso input lag, meno stuttering e flickering

LG G1 4K OLED Miglior TV Oled per il Design

Disponibile in tagli da 55, 65, 77 pollici

LG G1 EVO è la serie 4K top di gamma del produttore che elimina ogni compromesso dall’esperienza OLED.
Tecnicamente, il pannello è differente dal resto della serie trattandosi di un OLED evo: garantisce una maggiore luminosità di picco in nits e una qualità dell’immagine risultante ancora più elevata.
Ma seppur questo sia un punto importante, il motivo per cui si sceglie LG G1 è il suo design, studiato in modo da poterlo appendere a parete nascondendo perfettamente ogni staffa ed avendo un risultato estremamente pulito, affascinante e di puro design, oppure su una staffa proprietaria a terra.

Ricalca quindi tutte le ottime doti della serie C, ma è più luminoso ed ancora più bello: è il televisore OLED da scegliere se vuoi il meglio del meglio, nel meglio della sua forma.

.

LG OLED77G16LA Smart TV 4K 77" TV OLED EVO Serie G1 2021 con Processore α9 Gen4, Dolby Vision IQ, Wi-Fi, webOS 6.0, FILMMAKER MODE, Google Assistant, Alexa Integrati, 4 HDMI 2.1, Telecomando Puntatore
  • PIXEL AUTOILLUMINANTI: La tecnologia OLED ti offre milioni di pixel autoilluminanti in grado di riprodurre neri profondi e colori ricchi per regalarti un'incredibile esperienza di visione in 4K
  • PROCESSORE α9 GEN4 4K CON AI: Grazie al potente processore di quarta generazione e all’AI, LG OLED TV ottimizza automaticamente immagini e audio per permetterti di vedere qualsiasi cosa in modo spettacolare
  • OLED EVO: Abbiamo riprogettato il pannello OLED , ottimizzandolo con il processore α9 GEN4 e perfezionando l'efficienza e la resa cromatica; il risultato è un’immagine ancora più luminosa e nitida per una grande esperienza di visione
  • SMART TV CON AI THINQ: Scegli il tuo assistente vocale preferito e gestisci il televisore con la tua voce grazie a una schermata home completamente rinnovata per offrirti ancora più controllo e comodità
  • FILM COME AL CINEMA: Scopri immagini e suoni da vero cinema con le tecnologie Dolby Atmos, Dolby Vision IQ e FILMMAKER MODE, per goderti appieno ogni tipo di contenuto

LG Z1 8K OLED

Disponibile in tagli da 77 e 88 pollici

I modelli top di gamma 8K del 2021 in casa LG prendono il nome di Serie Z1.

E’ la serie su cui personalmente sono più dubbioso, non per la sua bontà che è indiscutibile, ma sulla presenza del pannello 8K. Piena compatibilità quindi con contenuti 8K fino a 80Hz e standard HDMI 2.1 presente a bordo.
Bello, meraviglioso e se ti capita di vedere il pannello in opera con il suo demo in negozio te ne innamorerai ma… ad oggi, oltre ai demo delle case madri, quanti contenuti sono davvero disponibili in 8K?

Giriamo la domanda lato videomaking: quante telecamere professionali con 8K hanno dei prezzi davvero sostenibili per le produzioni?

Il rischio, a mio avviso, è quello di acquistare una tecnologia con la visione del futuro ma ritrovarsela già vecchia nel momento in cui arriveranno i contenuti veri in 8K.
Preferisco puntare oggi sul 4K risparmiando migliaia di euro e poi fare lo switch quando la tecnologia sarà matura, piuttosto che ritrovarmi oggi in un futuro che non posso sfruttare e domani con un prodotto inadatto a sfruttare il presente.
Lo so, entro a gamba tesa su quest’argomento, ma credo sia uno dei ragionamenti più incisivi nella scelta tra i migliori tv oled.

Offerta
LG OLED55C14LB Smart TV 4K 55", TV OLED Serie C1 2021 con Processore α9 Gen4, Dolby Vision IQ, Wi-Fi, webOS 6.0, FILMMAKER MODE, Google Assistant e Alexa Integrati, 4 HDMI 2.1, Telecomando Puntatore
  • PIXEL AUTOILLUMINANTI: La tecnologia OLED ti offre milioni di pixel autoilluminanti in grado di riprodurre neri profondi e colori ricchi per regalarti un'incredibile esperienza di visione in 4K
  • PROCESSORE α9 GEN4 4K CON AI: Grazie al potente processore di ultima generazione e all’AI, LG OLED TV ottimizza automaticamente immagini e audio per permetterti di vedere qualsiasi cosa in modo spettacolare
  • SMART TV CON AI THINQ: Scegli il tuo assistente vocale preferito e gestisci il televisore con la tua voce grazie a una schermata home completamente rinnovata per offrirti ancora più controllo e comodità
  • FILM COME AL CINEMA: Scopri immagini e suoni da vero cinema con le tecnologie Dolby Atmos, Dolby Vision IQ e FILMMAKER MODE, per goderti appieno ogni tipo di contenuto
  • GAMING SENZA LIMITI: Sessioni di gioco senza compromessi grazie allo schermo da 120Hz e alla compatibilità con NVIDIA G-SYNC e AMD FreeSync per un gameplay fluido con basso input lag, meno stuttering e flickering

La Serie LG in sintesi

TV OLED SONY: l’eccellenza nel design e nella IA

Diciamolo chiaramente: i TV OLED Sony sono belli da guardare e da esporre. Il Tv è “tutto pannello”, la base è nascosta come quella di una cornice per fotografie, la calibrazione delle immagini superba: la color science che Sony ha imparato nelle produzioni di Columbia Pictures è qui sfruttata per ottenere un risultato straordinario.

Il vero salto in avanti di quest’anno sono i nuovi processori Cognitive Processor XR ad intelligenza cognitiva, un’evoluzione dell’intelligenza artificiale che replica modalità di ascolto e visione del cervello umano: i vari elementi come contrasto, dettagli, calibrazione colore subiscono un’ottimizzazione congiunta invece che separata.
Volendo farla semplice, a livello di IA il Cognitive Processor XR è in assoluto il più avanti dal punto di vista evolutivo.

Migliori TV OLED Sony: Pro e Contro

  • Design e linee pulite
  • Processori ed IA evoluta
  • Miglior Tv Oled per il segnale Tv Broadcast in Upscaling
  • Bravia Core a 80Mbps
  • Fino a 1300nits su OLED evo
  • Prezzo importante

Sony TV OLED A80J – Miglior TV Oled non-evo

Disponibile nei formati da 55″, 65″ e 77″

Sony A80J raccoglie tutti i pregi del miglior oled di quest’anno, A90J (di cui leggerai la recensione tra qualche riga) tranne il pannello OLED Evo: raggiunge quindi una luminosità di picco attorno ai 900-1000 nits, contro i 1300 nits della serie regina.

Processore XR con intelligenza artificiale, hdmi 2.1, acoustic surface, 120Hz, design minimale e tutto il resto sono esattamente come le trovi su A90J, ma a un prezzo più basso: scoprilo ora.

https://pixeltv.it/sony-oled-a90j-oled-a80j-z9j-x95j-x90j-x85j-le-tv-sony-del-2021/#A80J

Sony Bravia OLED KE-55A8P - Smart TV 55 pollici, 4K ULTRA HD OLED, HDR, con Android TV (Modello esclusivo Amazon 2021)
  • BRAVIA OLED, COLORI ED OMBRE ECCEZIONALI: tecnologia OLED per neri perfetti ed elevati contrasti.
  • ESCLUSIVO PROCESSORE X1 ULTIMATE: per immagini più nitide e realistiche. Migliora il contrasto e la definizione di ciò che guardi. Con Pixel Contrast Booster otterrai colori più vibranti.
  • ACOUSTIC SURFACE AUDIO: lo schermo crea il suono. Gli attuatori fanno vibrare il pannello per emettere il suono dal punto in cui si svolge l'azione. I due subwoofer integrati si occupano dei bassi.
  • IL TV DIVENTA ANCORA PIù INTELLIGENTE CON ANDROID TV E L'AIUTO DELL'ASSISTENTE GOOGLE: accedi a migliaia di contenuti con la tua voce.
  • Dimensioni TV con piedistallo (L x A x P): 122,7 x 73,9 x 29,5 cm circa. Larghezza piedistallo 85,5 cm circa.

🏆 Sony OLED A90J – Miglior TV OLED in assoluto

Disponibile nei formati da 55″, 65″ e 83″

La serie Tv Oled A90 rappresenta lo stato dell’arte tra i top di gamma di casa Sony: qualità del pannello OLED evo da 1300nits di picco, 4k con frequenza di aggiornamento di 120Hz, intelligenza artificiale XR ia evoluta, color science dei contenuti perfetta eporte HDMI 2.1: se sei alla ricerca del miglior tv oled in assoluto, questo è il tv definitivo.

Ad oggi, senza dubbio alcuno, non esiste tv oled migliore nel suo complesso.

La qualità dell’immagine è eccellente, Netflix Calibrated Mode e IMAX® Enhanced ™, Calman® Ready offre funzionalità di calibrazione avanzate e la capacità di mettere a punto regolazioni semplicemente non possibili tramite le impostazioni delle immagini convenzionali.

Dettaglio di non poco conto, è quello con la migliore resa in upscaling del segnale televisivo: anche grazie all’intelligenza artificiale del processore XR, il segnale a bassa definizione della tv viene rimodulato e upscalato con una qualità distante da quella dei competitor.
E considerato che per la maggior parte della sua vita mostrerà probabilmente contenuti di provenienza broadcast, questa potrebbe essere una fondamentale leva di scelta a suo favore.

Lato sistema operativo sulla serie A90 è presente GoogleTV: un’interfaccia molto più centrata sui contenuti rispetto a AndroidTv (che è un po’ più nerd), Chromecast integrata e presenza del nuovissimo Bravia Core, un servizio “stile Netflix” che però garantisce un flusso streaming da 80mbps.

Per fare un paragone, Netflix arriva a 20mbps di picco, un Blueray viaggia sui 50-60mbps: la qualità del servizio Sony è quindi clamorosa.


La connettività ai dispositivi esterni quali iPhone, smartphone e tablet, inclusi Apple® AirPlay 2 e HomeKit è garantita. Alexa e Google Assistant sono inoltre disponibili on-board, con tanto di microfono disattivabile fisicamente dall’utente.

L’audio è mosso da 20w su 2 Woofer e 2 Mid Tweeter accostati all’acoustic surface del pannello Sony (anche se si tratta di un brevetto LG, ndr), tecnologia per cui uno strato del pannello vibra producendo un audio spaziale e direzionale.
La resa è di buon livello, ma come al solito su un pannello del genere una soundbar o un sistema audio evoluto sono d’obbligo per godere appieno dell’emozione: potremo sempre sfruttare il televisore come canale centrale grazie alla funzionalità integrata.

Il design è minimale: linee pulite, spessori ridotti al minimo, i piedini dinamici, la connettività sul retro strutturata in modo da non creare problemi nel caso di installazione a muro con l’attacco vesa. “Less is more” potremmo dire.

Un’ultima piccola chicca? Il telecomando retroilluminato. Finalmente!

Se vuoi il miglior tv oled in assoluto presente sul mercato, con la qualità visiva più alta, design minimal e tecnologia evoluta, Sony A90J è l’unica tv oled possibile. Immaginala già nel tuo salotto.

https://pixeltv.it/sony-oled-a90j-oled-a80j-z9j-x95j-x90j-x85j-le-tv-sony-del-2021/#A80J

Sony Bravia OLED KE-55A8P - Smart TV 55 pollici, 4K ULTRA HD OLED, HDR, con Android TV (Modello esclusivo Amazon 2021)
  • BRAVIA OLED, COLORI ED OMBRE ECCEZIONALI: tecnologia OLED per neri perfetti ed elevati contrasti.
  • ESCLUSIVO PROCESSORE X1 ULTIMATE: per immagini più nitide e realistiche. Migliora il contrasto e la definizione di ciò che guardi. Con Pixel Contrast Booster otterrai colori più vibranti.
  • ACOUSTIC SURFACE AUDIO: lo schermo crea il suono. Gli attuatori fanno vibrare il pannello per emettere il suono dal punto in cui si svolge l'azione. I due subwoofer integrati si occupano dei bassi.
  • IL TV DIVENTA ANCORA PIù INTELLIGENTE CON ANDROID TV E L'AIUTO DELL'ASSISTENTE GOOGLE: accedi a migliaia di contenuti con la tua voce.
  • Dimensioni TV con piedistallo (L x A x P): 122,7 x 73,9 x 29,5 cm circa. Larghezza piedistallo 85,5 cm circa.

La Serie Sony in sintesi

TV OLED PANASONIC: la serie per il cinefilo esigente

Panasonic è il brand giapponese da sempre sinonimo di qualità ed eccellenza, ed anche sul fronte oled il progetto è uno dei più riusciti.

Ammetto una certa simpatia nei confronti del brand: del resto ho iniziato a scattare e fare videomaking con questa fotocamera di Panasonic e sono attualmente felice possessore di una Panasonic Lumix G80 (che mi regala ogni giorno grandi soddisfazioni).
Ma la cura dei dettagli sulla serie oled è notevole e innegabile: l’utilizzo di parti in metallo premium (quando i competitor utilizzano plastica), gli imballaggi tv spessi il doppio rispetto a quello degli altri tv oled e l’attenzione in generale al cliente in Panasonic sono ormai tratto distintivo e peculiarità del marchio.
Un’altro fattore interessante è l’estrema personalizzazione disponibile: addentrandosi all’interno dei menù è possibile andare a modificare parametri anche molto tecnici che soddisferanno l’appassionato più esigente.

A voler muovere una critica, questa va senz’altro al sistema operativo.
Si tratta di una derivazione di FireFox OS rinominata (con davvero poca fantasia) MY HOME SCREEN.


La stessa poca fantasia è stata utilizzata per realizzare l’interfaccia grafica, il che è un crimine dato che è probabilmente il sistema operativo più performante del settore.
Questo perchè le app non vengono mai scaricate sul televisore, ma eseguite in cloud: ciò significa che la potenza di calcolo sfruttata è quella dei server e non quella del tv oled (che nel corso degli anni potrebbe diventare insufficiente per la sempre maggiore richiesta di potenza di calcolo). Di conseguenza, la gestione e l’apertura delle app sarà sempre istantanea, oggi come negli anni a venire.

Riguardo la serie 2021, nominate “JZ”, i TV OLED Panasonic sono HDR universali con HDR10+ Adaptive e Dolby Vision IQ e sensore di luminosità che autocalibra il tutto rispetto alla quantità di luce nella stanza.

Panasonic OLED JZ1000

Disponibile nei tagli da 48, 55, 65 pollici

Il pannello entry-level di Panasonic è la Serie JZ1000.
Nonostante la dicitura, possiamo confermare tutte le cose buone dette nelle righe precedenti: la resa cromatica è ottima e seppur Panasonic non utilizzi i pannelli Oled Evo sulle serie di quest’anno, gli accorgimenti tecnici utilizzati garantiscono ottimi picchi di luminosità: il pannello è infatti un Master HDR OLED che già dall’anno scorso ci ha regalato immagini spettacolari.
Disponibili la Netflix Calibrated Mode, la Film Maker Mode e la Game Mode Extreme, una particolare modalità che setta il tv per ottimizzare i tempi di risposta del pannello ed offrire un’esperienza gaming di livello.

Verifica disponibilità su Amazon

Panasonic OLED JZ1500

La serie JZ1500 di Panasonic è sempre stata quella che storicamente andava a scontrarsi con la serie C di LG: è quel prodotto in cui si cerca equilibrio tra innovazione e rapporto qualità prezzo.

Per questo motivo, sulla serie JZ1500 troviamo il pannello Master HDR OLED Professional Edition, lo stesso utilizzato per il top gamma JZ2000, rispetto al quale le uniche differenze sono legate al comparto audio.

Verifica disponibilità su Amazon

Panasonic OLED JZ2000

Come riportato sul sito ufficiale Panasonic

I TV della serie JZ2000 rappresentano l’eccellenza dell’Home Entertainment. Film, show televisivi, eventi sportivi e giochi prendono vita sullo schermo OLED 4K, e grazie al sistema di altoparlanti Technics, ti sentirai al centro dell’azione.

Panasonic Italia

Nonostante come dicevamo quest’anno Panasonic abbia scelto di non integrare la tecnologia OLED Evo (un vero peccato, ndr), le tecnologie sviluppate dal brand fanno brillare la luminanza massima e minima per ottenere livelli di luce realistici.

La Serie Panasonic in sintesi

Serie Panasonic OLED su Amazon

FAQ e Domande su OLED e QLED

Quanto dura un OLED?

Un pannello TV Oled dura all’incirca 100.000 ore secondo i test e le stime LG, ovvero 30 anni con un utilizzo medio di 10 ore al giorno.

Differenza tra QLED e OLED

Tra OLED (Organic Light Emitting Diode) e QLED (Quantum dot led) la differenza è la retroilluminazione: i pannelli tv OLED possono spegnere singolarmente ogni pixel arrivando a nero assoluto e contrasto infinito. I QLED invece sono classici led dotati però di “Quantum Dot”, una soluzione che, mantenendo la vecchia tecnologia LED, migliora il contrasto dell’immagine senza però poter eguagliare OLED nella resa del nero.

Solo il nome è simile, ma OLED è una tecnologia a componenti organici mentre QLED è un’evoluzione del classico led.

Adottare di base la vecchia tecnologia si traduce su QLED in tv più spessi e pesanti, che seppur mantengano una luminosità doppia rispetto a quello del concorrente diretto non possono convincere mai del tutto sulla profondità del nero quando il paragone è diretto.

Tv OLED – Pro e Contro

  • Nero assoluto e contrasto infinito
  • Pannelli sottili pochi millimetri
  • Circa 1000 nits di luminosità

Tv QLED – Pro e Contro

  • Maggior luminosità 2000 nits
  • Pannelli spessi

Che cos’è il Burn-in? Come evitarlo?

Il burn-in è un difetto hardware che può presentarsi sui pannelli oled.
Il burn-in è l’impressionamento dell’immagine sul pannello, un “effetto fantasma” che può verificarsi anche sul migliore tv oled: l’immagine rimane “stampata” sullo schermo dopo che per molte ore, è rimasta fissa.

Sebbene le problematiche associate a questo disturbo siano limitate e sempre meno frequenti ad ogni generazione, una forte campagna marketing a sfavore di questa tecnologia da parte di Samsung (produttrice di QLED) l’ha un po’ sovrastimata agli occhi degli utenti.

Attenzione, non stiamo dicendo che i pannelli oled siano esenti da questa problematica ma che accade molto meno spesso di quanto venga pubblicizzato.
Può capitare, ma allo stesso modo di come possa capitare un altro tipo di problematica su un classico pannello led (tra cui i QLED).

Dove acquistare il miglior tv oled?

Qualunque sia la tua scelta, ti troverai a dover decidere dove acquistare il TV OLED che hai scelto: Mediaworld, Unieuro, Euronics, Expert o Amazon? Negozio fisico o shop online?

In generale, il miglior rapporto qualità prezzo è spesso quello disponibile su Amazon.

Sono migliori TV OLED 8K o 4K? 

La risposta immediata sarebbe 8K, ma in realtà non è così scontato.
Se è vero che maggiore è il numero di pixel a comporre l’immagine e maggiore è la qualità percepita, è anche vero che col 4K ( 4096×2160 ) siamo arrivati a valori molto vicini a quanto l’occhio umano sia in grado di percepire, sopratutto su una diagonale importante. 

Allo stesso modo, se i migliori tv oled attuali 8K sono dotati di una qualità incredibile, la verità è che al momento non esistono contenuti disponibili in 8K e che anche quando ci sono, i tv non sono del tutto pronti a gestirli.
E’ necessaria per esempio la presenza dell’HDMI 2.1 per il trasporto dei dati e, non più lontano dell’anno scorso diverse serie ne erano sprovviste.
Inoltre, come al solito, le nuove tecnologie come l’ 8K hanno dei tempi naturali di adozione in cui vengono apportate modifiche degli standard e di ciò che è necessario a farlo girare.

A nostro parere quindi, comprare un 8K oggi è fare un passo verso un futuro incerto, sobbarcandosi il costo di una tecnologia non ancora matura per trovarsi tra qualche anno un televisore che pur essendo di fascia elevata potrebbe non essere al livello del prezzo di acquisto sostenuto.

La mia opinione è quindi quella di risparmiare sul prezzo con un pannello tv oled 4K (l’8K non sarà comunque ancora sfruttabile per anni) per poi investire in anticipo sul cambio di generazione: vi ritroverete in casa prodotti maturi, di fascia alta e sempre aggiornati all’ultima tecnologia.

Conclusioni

Con tutte le migliorie che ci offre il mercato scegliere il miglior tv oled non è stato semplice ma crediamo di aver fatto chiarezza su quelle che sono le caratteristiche, le destinazioni d’uso, i punti forti e quelli deboli di ogni modello.

Lascia un commento